• Estratto di alloro

L’Estratto di alloro è ottenuto per macerazione a freddo della pianta secca in olio extravergine di oliva biologico.

Al fine di sostituire gli antiossidanti sintetici con antiossidanti naturali, negli ultimi anni la ricerca si è focalizzata sullo studio di piante normalmente utilizzate in campo alimentare. Per l’alloro sono stati isolati e definiti dal punto di vista strutturale alcuni composti attivi presenti nelle foglie con potere antiossidante come polifenoli e catechine. Inoltre, le foglie e le bacche di alloro contengono, in diversa percentuale, un olio essenziale costituito da diversi composti dalle proprietà stimolanti dell’appetito e digestive. Per questa ragione le foglie e l’estratto di alloro possono essere impiegati per la cura di alcuni disturbi fisici grazie alle proprietà antisettiche, digestive, stimolanti e stomachiche e per alleviare disturbi dello stomaco e favorire la digestione.

L ‘alloro, o lauro (Laurus nobilis), è un albero o un arbusto sempreverde dalle foglie ovali e lucide, alle quali vengono attribuiti i maggiori benefici per la salute di questa pianta. Arbusto cespuglioso, o alberello sempreverde, con fusto eretto e corteccia verde nerastra, comune delle zone mediterranee dove nasce spontaneo. Le sue foglie sono verdi scuro, coriacee e molto profumate; la pagina superiore è lucida di colore verde intenso, quella inferiore è opaca. I fiori, di colore giallo chiaro, sono riuniti a formare un’infiorescenza a ombrella e compaiono a primavera. I frutti sono drupe nere e lucide con un solo seme.