• Estratto di salvia

L’estratto di salvia è ottenuto per macerazione a freddo della pianta secca in olio extravergine di oliva biologico.

Come il rosmarino, anche la salvia è un’erba aromatica tipicamente usata nella dieta mediterranea per rendere i piatti più appetitosi. A questo utilizzo si deve aggiungere il fatto che esse possono giovare alla salute grazie alle loro virtù antiossidanti.

Secondo uno studio francese, nella classifica delle spezie più antiossidanti, come dei loro estratti, la salvia si colloca trai primi cinque posti. Nella salvia sono infatti presenti numerosi principi attivi come flavonoidi e polifenoli, antiossidanti naturali presenti nelle piante officinali che possono risultare utili nella prevenzione dell’ossidazione e nella riduzione dei radicali liberi.

I principali polifenoli-acidi fenolici presenti nella salvia sono l’acido caffeico, l’acido rosmarinico, l’acido clorogenico e l’acido ferulico.

La salvia (Salvia officinalis) è una pianta della famiglia delle Laminaceae, molto usata in cucina per aromatizzare diverse pietanze, è in realtà utilissima anche per le sue proprietà antisettiche e antinfiammatorie. La salvia è un piccolo arbusto sempreverde con rami a sezione quadrangolare. Le foglie sono opposte, finemente dentate ricoperte di peluria, picciolate, ovali, spesse e rugose. Le infiorescenze sono verticali con fiori portati in verticilli da due o quattro.